home




  follow me
           
40x40 facebook242x42 YouTube40x40 soundcloud

September/October 2011 @ Hamburg/Berlin

September/October 2011 @ Hamburg/Berlin


Thu.Sept.29
MF : saxophones, electronics
John Hughes : double bass
@
El Brujito
Lornesnplatz 7
22767 Hamburg


Fri.Sept.30
MF : saxophones, electronics
John Hughes : double bass
Heiner Metzger : alto sax, clarinets, soundtable

@ Linke Laden/Bild-Wort-Ton
Kleiner Schäferkamp 46
20357 Hamburg



Sat.Oct.1
MF : saxophones, electronics
John Hughes : double bass
Nicolas Wiese : electronics
@
Quiet Cue
Flughafenstr.38
12053 Berlin


Mon.Oct.3
MF : saxophones
John Hughes : double bass
Jan Gospodinow : trumpet
Chad Popple : drumset
@
Jazzraum in Hafenbahnhof
Große Elbstraße 276
22767 Hamburg


el-brujito-hamburg-(by-kyra-garske)


screenshot_211


Quiet Cue #68 Berlin 02-10-2011

002_00


jazzraum_gross

Pasted Graphic 1

December 10, 2010 • In viaggio #12, Melzo

Venerdi 10 Dicembre ore 21.00
IN VIAGGIO #12
Melzo, Palazzo Trivulzio, Via Dante 2

Antonello Cassinotti voce e Massimo Falascone sassofoni, elettronica, interpretano i “Leggii sensibili” dello stesso Cassinotti.

Dedicata ad Antonio Catalano la serata è allo stesso tempo “mostra” e “concerto”, “installazione” e “visita guidata”, “esposizione” e “performance”. Una serie di reinterpretazioni “scultoree” del leggio (oggetto utile ma solitamente relegato ad un ruolo secondario, di sostegno) diventano qui la “partitura”, il punto di partenza di interpretazioni sonore senza spartito. Solitamente eseguita in solo, l’esibizione si arricchisce per l’occasione della presenza dell’improvvisatore, compositore e sound artist Massimo Falascone.
CHI (RI)CERCA (RI)TROVA


October 22-23, 2010 • Memories Design

Teatro Arsenale
Via Cesare Correnti 11 - Milano (IT)
22 e 23 ottobre 2010

dalle h. 15 alle h.19
Ingresso € 5
“Memories Design”
Video e suoni di Milano dagli anni ’50 ad oggi
installazione interattiva
Cammina cammina (Massimo Falascone)
• Moplen
(Xabier Iriondo)
• lei vaga lieve
(Matteo Pennese)
• Il crocevia #1 #2 #3 #4
(Walter Prati)

h. 21
Ingresso € 10
“Memories Design Live”
con Massimo Falascone (sassofoni), Xabier Iriondo (mahai metak), Matteo Pennese (tromba ed elettronica), Walter Prati (elettronica)


Milano come irradiazione tematica visuale per quattro musicisti che, dunque, solitamente si affidano all’orecchio.
Milano come irradiazione di memorie che divengono strade, vicoli, amori, bambini, trenino a Natale; e tutto ciò non più, non ancora.
Milano che va via, in gran fretta, lontano, senza domande.

Milano che qui si declina in quattro pro/pre-posizioni:

- Cammina cammina (Massimo Falascone)
Le persone in strada camminano, i bambini di una volta corrono sui pattini, ieri come oggi si va in bicicletta, sul tram, su motori di ogni tipo. In treno.
C'è un battito, una pulsazione di una città che si muove, non sempre con un passo consapevole, non sempre sa dove andare.
Ma va, lo si voglia o no. Ora lenta, ora veloce. Nella poesia della pellicola in bianco e nero, nella confusione del colore ad alta definizione.
Avanti e indietro.
Give MI a chance. Una possibilità per Milano di mettersi a fuoco, di ripensarsi, di proseguire il suo viaggio, di (ri)trovarsi.


- lei vaga lieve (Matteo Pennese)
Non c’è rivelazione, non c’è quasi colore se non il rosso. Da una finta campagna docili passi e gesti nel risalire la munifica corrente della città.
E poi, il bianco piano del nostro tramonto.


- Moplen (Xabier Iriondo)
Contenitore d’intimità, ed il fungo della speculazione immarcescibile: la città mai compiuta.

- Il crocevia #1, #,2 #3, #4 (Walter Prati)
Tutti i quattro video originali girati da “cittadini” milanesi tra il 1950 e 70 (tratti da film in 8 e super 8 digitalizzati da Storie digitali), hanno l’angolo, il crocevia o la piazza come elemento iniziale e di ritorno. Sono angoli di strade che permettono l’incontro, una visione molteplice dello spazio; diversi punti di vista quindi. Visuali che suggeriscono la curiosità del cineamatore che, con la sua cinepresa vuole comprendere ed affrancare alla sua memoria (e agli altri spettatori del futuro) quelle immagini di incontri di strade, di persone e di idee.
Ho preso, quindi, una moderna video camera e ho ripercorso quegli angoli, quelle piazze e incroci; ho messo a confronto lo spazio di ieri e quello di oggi, le forme delle auto, gli occhiali dei passanti, gli arredi urbani.
Un elemento rimane e talvolta ricompare sembrando negare una dimensione temporale. Il tram numero 1. Esattamente come quello di sempre, entra in piazza Sempione, gira per un quarto intorno all’Arco della Pace e fugge verso corso Sempione ed alla vista si perde nelle vicinanze della sede RAI.
Sede RAI dove, nello studio di Fonologia famoso in tutto il mondo della cultura musicale italiano e internazionale, Berio, Maderrna, Nono, Pousseur, Cage, Paccagnini scoprivano ed organizzavano i suoni della città.


Milano e lo spazio che vi lasciamo.
Ogni giornata vi permetterà di interagire sia con l’evento installativo che con quello performativo utilizzando un Ipad disponibile in teatro.


October 2, 2010 • Tevut @ acquasumArte, Pavia

sabato 2 ottobre 2010
h 22
acquasumArte
viale partigiani, 23
27100 pavia (it)


tevut (wrong way)
floating pulses, electric fog, unknown tongues

Massimo Falascone - saxophones, ipod, live electronics
Matteo Pennese - cornet, max-msp-jitter processing, objects


improvvisazioni elettroacustiche

September 17, 2010 • Topolovska Minimalna Orkestra @ Milano Film Festival

Milano Film Festival, Mir Cinematografica, Stazione Topolò/Postaja Topolove,
in collaborazione con WWF Italia, Cineteca di Bologna, Parco Nazionale della Val Grande, Rai Radio 3

organizzano Venerdì 17 settembre alle 20,15  al Teatro Dal Verme di Milano, nell’ambito del XV Milano Film Festival

DIVERSI E NECESSARI - Manifestazione-spettacolo a sostegno della diversità nella natura e nella cultura

Nel corso della serata verrà presentato ANIMA MUNDI, film pluripremiato di Godfrey Reggio (il regista di Koyaannisqatsi) con musiche di Philip Glass, cui seguirà l'esecuzione dal vivo della celebre 'IN C' di Terry Riley, eseguita dalla Topolovska Minimalna Orkestra e trasmessa in diretta da Rai Radio 3 con la partecipazione del maggiore numero possibile di musicisti che vogliono prendere parte alla serata per dare una testimonianza del loro impegno a sostegno della diversità. 

Il 2010 è stato dichiarato dall'ONU Anno Internazionale della Biodiversità, cioè l'insieme di tutte le forme viventi geneticamente dissimili e degli ecosistemi ad esse correlati. La biodiversità garantisce la sopravvivenza della vita sulla Terra ed è gravemente minacciata dallo sfruttamento intensivo delle risorse naturali da parte dell'uomo. Nelle intenzioni di Godfrey Reggio il film vuole 'fare rivivere’ un'esperienza della diversità nel nostro rapporto con la natura. E vuole alludere all'importanza della diversità in assoluto. Perché anche nell'universo delle culture la diversità è minacciata. La diversità è un valore della  natura ma anche dell'uomo e della sua cultura. La cultura si fonda sulla diversità, al pari della natura.

La Topolovska Minimalna Orkestra è un'orchestra mista di musicisti professionisti e amatori che nasce nell’ambito di ‘Stazione di Topolò / Postaja Topolove’, un luogo d’arte che ha sede a Topolò, in provincia di Udine - all’estremo confine con la Slovenia - in cui ogni anno, a luglio, artisti, musicisti, poeti, uomini di scienza sostano per dare vita ad opere che sono frutto della relazione con quel luogo, in uno spirito di massima apertura e libertà. 
La TMO per l'occasione amplierà il suo organico invitando a partecipare musicisti di ogni ambito musicale, strumento, età, esperienza, razza, sesso, per celebrare con questo evento corale il valore della varietà, della molteplicità, della diversità nella cultura, così seriamente minacciate al giorno d'oggi. Il coordinamento del concerto  sarà di Antonio Della Marina e Massimo Falascone con il sostegno di Carlo Boccadoro che presenterà la serata. 



La composizione della Topolovska Minimalna Orkestra

antonio della marina, coordinamento e sax soprano
massimo falascone, coordinamento e sax contralto
andrea "cian" blasetig, do
krisztina nemeth, voce soprano
vida rucli, piano
stefania rucli, piano
leonardo falascone, piano
marija miorelli, tastiere
elena rucli, tastiere
riccardo mazzei, tastiere
silvia zanaboni, armonium indiano
nicola simaz, chitarra
davide livornese, chitarra
alessandro bertossin, chitarra
domenico stranieri, chitarra
andrea laino, chitarra
beniamino fiorini, chitarra
simone albanese, chitarra
corrado della libera, armonica
davide clodig, fisarmonica
nicola barbagli, oboe
alberto tacchini, diamonica
marta vigna, arpa celtica
stefano fornasaro, flauto
sandro carta, flicorno contralto
alessandro sesana, tromba
claudio comandini, tromba
mario mariotti, tromba
sergio montemagno, tromba
paolo valabrega, tromba
michele ferrara, trombone
tommaso fiorini, chitarra basso
mattia palagi, basso
luca zuliani, contrabbasso
andrea pregnolato, contrabbasso
valeria liva, contrabbasso
ugo boscain, controclarone
fabio de nicolo, clarinetto
fabio martini, clarinetto contralto
matteo rossi, sax contralto
federico de zottis, sax contralto
silvio binello, sax tenore
filippo orefice, sax tenore
fabio chesini, sax contralto
diego pavan, sax soprano
massimo izar, sax contralto
mariano bulligan, violoncello
alejandro pradenas, violoncello
gabriele gastaldello, viola
valentina russo, violino
claudia arcidiacono, violino
davide raciti, violino
davide santi, violino
catalina spataru, violino
tudora spataru, violino
emanuel donadelli, batteria
stefano grasso, percussioni
danilo sala, percussioni
valerio bergnach, tecnico suono e luci
Foto 1 & 2 © G. Trupia

May 31, 2010 • Orchestra “Il Segno del Suono” > VERSO I PERSIANI - III

Teatro Arsenale, via Cesare Correnti 11
31 maggio 2010

Verso I Persiani - ultima tappa
perfomance di Segno del Suono Ensemble condotta da Matteo Pennese con la partecipazione di Massimo Falascone e Walter Prati.
A seguire una conversazione con Simone Broglia, i musicisti e il pubblico su: elettronica e interpretazione del testo.

ingresso 3€ ore 21
informazioni e prenotazioni tel. 02.8321999

May 29, 2010 • KORADA, GORIŠKA BRDA (SL)



ALLEGRO
29. 05. 2010 | KORADA, GORIŠKA BRDA (SI) | h. 13




TOPOLOVSKA MINIMALNA ORKESTRA
(IT, SI, AT, HU)
Antonio Della Marina sax & conduction | Krisztina Nemeth voc | Valentina Russo violin | Lucia Zazzaro viola | Lisa Pizzamiglio violoncello | Michele Spanghero bass | Marta Vigna harp | Davide Clodig acc | Massimo Falascone sax | Sandro Carta tp | Nicola Barbagli oboe | Ugo Boscain controclarone | Paolo Pascolo flute, | Stefano Fornasaro flute | Cosimo Miorelli perc | Andrea »Cian« Blasetig metallophone | Dietmar Pickl voc

May 20-21-22-23, 2010 • Paris

PARIS GIGS
 
Thursday May 20 (6:30 pm) 
@ Souffle continu 
20/22 Rue Gerbier - 75011 Paris
(M° Voltaire ou Philippe Auguste)
Tel./Fax 01 40 24 17 21
http://www.soufflecontinu.com/indexdef.php

Bob Marsh and Massimo Falascone (aka Falamar)
Bob Marsh, airsynths, violin, voice
Massimo Falascone, saxophones, samples
www.myspace.com/falamar
 
 
Friday May 21 (8:30 pm)
@ Le Rotonde de Choc
Espace Jemmapes (salle noire)
116, quai de Jemmapes – 75010 Paris
(M° Jacques Bonsergent / Gare de l’Est)
http://r-de-choc.blogspot.com

Mr Mercury in Silver Park
Bob Marsh (USA) : voix, objets
+ Massimo Falascone (Italie) : électronique
www.myspace.com/bobisadoctor

YoyoMama
Sandra Yolles (USA) : percussions électroniques
Bob Marsh (USA) : alesis air synth, voix
www.myspace.com/yollesmarsh
 

Saturday May 22 (8:30 pm)
@ l'Espace En Cours
56 rue de la Réunion 75020 Paris
(M° Avron, Buzenval, A. Dumas)
Tel. 01 43 72 09 48
http://www.encours.net

Quintessentials/Les Michelins
Quintessentials
Dan Warburton, violin
Fred Marty, contrabass
Eugène Darredeau, electronics
Massimo Falascone, saxophones
Claude Parle, accordion
Bob Marsh, conductor
Bob Marsh will conduct the Quintessentials in readings of his graphic compositions based on his ongoing alterations to the 1987 Michelin Road Atlas of France. They will include Les Michelins IV, VII, VIII and X. He will also perform a solo from Les Michelins IX.
www.myspace.com/lesmichelins
 
Peinture Sonique Trio
Eugène Darredeau, sonic painting
Bob Marsh, violin, voice
Massimo Falascone, saxophone, samples
www.myspace.com/ZzBrr


Sunday May 23 (4 pm)
@ Espace des arts Sans Frontières
44 rue Bouret 75019 Paris
(M° Jaurés, Bolivar)

Quintessentials/Les Michelins
Quintessentials
Eugène Darredeau, electronics
Massimo Falascone, saxophones
Claude Parle, accordion
Bob Marsh, conductor


May 15, 2010 • Teatro Miela, Trieste

Belousov–Zhabotinsky Reaction
(ovvero la Termodinamica del Non Equilibrio)
concerti e performance tra elettronica, improvvisazione e nuova composizione
Sabato 15 maggio 2010, dalle ore 21.00
Teatro Miela
– Piazza Duca degli Abruzzi 3, Trieste
ingresso 3 euro


Programma:
- Headoffice B. & Giorgio Pacorig [ electrolive impro ]
- Giorgio Pacorig [ pianoforte solo ]
- Massimo Falascone [ sax solo ]
- Michele Spanghero [ zero pt.I, II, III di M. Spanghero / 2007 ]
- Luigi Mastandrea, Michele Spanghero, Ugo Boscain [ Raw Primal Sketches di Mastandrea e Spanghero /2010 prima esecuzione ]
- Ensemble: Pacorig, Headoffice B., Spanghero, Boscain, Mastandrea e Falascone [ Tape for Live Musicians di Albert Mayr / 1969 ]

April 14, 2010 • re:start

mercoledi 14 aprile 2010

re:start (duo version)
Massimo Falascone  saxophones
Filippo Monico  drums,  objects
+ Barbara Fassler  images

nell’ambito del Salone del Mobile
La Triennale di Milano - viale Alemagna 6
h. 19.30  ingresso libero

March 24, 2010....................ToBeContinued.........................

Massimo Falascone, live streaming = 18.00 18.30 (GMT+1)
www.stazioneditopolo.it

World TB Day / Giornata Mondiale della Lotta alla Tubercolosi ToBe Continued... dalle 00.00 alle 24.00 (GMT+1) del 24 marzo 2010 su www.stazioneditopolo.it a cura di Officina Globale della Salute / Global Health Incubator di Topolò

ToBe Continued... è un "concerto" dall'aspetto assai originale, della durata di 24 ore (dalle 00.00 del 24 marzo fino alle 24.00 del medesimo giorno), durante le quali diversi musicisti sparsi in vari punti del pianeta si collegheranno a un sito internet per trasmettere, dal vivo, suoni o veri e propri con- certi. Il tutto in un flusso continuo, a staffetta. Ogni musicista avrà a disposizione un tempo massimo di 30'. I generi che si ascolteranno sono diversissimi, dal klezmer alla classica, dalla musica d'ambiente alla sperimentale, al jazz alla etnica; ciò che conta è che il flusso non si interrompa mai per 24 ore.
Coordinatori e ideatori dell'iniziativa sono Antonio Della Marina, musicista, esperto di computer music e Moreno Miorelli, direttore artistico di Stazione di Topolò/Postaja Topolove, il tutto sotto l'egida dell'Officina Globale della Salute / Global Health Incubator, il laboratorio creato nel luglio 2009 proprio a Topolò, all'interno della Stazione, per mettere in contatto i mondi della creatività e della scienza. I musicisti si collegheranno da diversi Paesi: dagli USA a Taiwan, dal Giappone al Cile, dalla Nuova Zelanda al Messico a diversi Stati europei.
ToBe Continued..., evidente l'acronimo TBC, sarà fruibile in ogni parte del mondo, naturalmente ove ci sia internet, semplicemente collegandosi al sito
www.stazioneditopolo.it Il progetto ToBe Continued... è parte delle iniziative organizzate il 24 marzo da Stop TB Italia. L'evento è reso possibile grazie al contributo di Ely Lilly MDR-TB Partnership e alla collaborazione di XDevel Stream Solution e di UNIKUM - Centro Culturale dell'Università di Klagenfurt che ha messo a disposizione gli spazi per ospitare il "quartier generale" dell'OGS.
scarica pdf in italiano

With World Tuberculosis Day marked every year on March 24, advocates and supporters in the fight against TB are preparing to raise awareness on the disease. Among the most unusual events is "ToBe Continued..." which will take place in Topolò, Italy. To Be Continued - or TBC (which in Italian is the abbreviation for tuberculosis) - will be a unique sound experience - an original concert that will last a full 24 hours starting at midnight and ending at midnight on the following day, and therefore covering the entire March 24 World TB Day.
During this uninterrupted 24 hour marathon, invited musicians from all over the world will play live music and mark the day with sounds and musical pieces. Every musician, from all four corners of the world, will have at their disposal a 30 minute window, and thus create a relay of sounds and rhythms. The event will be streamed through
www.stazioneditopolo.it website. Radio Onde Furlane from Italy and Radio Zero from Portugal will simulcast part of the event. The music featured will be varied, from classical music to the Jewish-influenced klezmer, from ambient to experimental sounds, from jazz to ethnic music, all uninterrupted for 24 hours.
The initiative is coordinated by Antonio Della Marina, a contemporary musician and computer music composer, and by Moreno Miorelli, artistic director of the annual gathering "Stazione di Topolò/Postaja Topolove". The concert is under the aegis of the Global Health Incubator, the 'laboratory' established in July last year in Topolò/Topolove within the 'Stazione' event, to create links between the worlds of creativity and science.
ToBe Continued... is part of the initiatives sponsored by Stop TB Italy for World TB Day. The event has been made possible thanks to a generous contribution by the Eli Lilly MDR-TB Partnership and the collaboration with XDevel Stream Solution and the Culture Centre of the University of Klagenfurt, that will provide the facilities for the coordination of the concert.

download pdf in english

Program

00-0.30 Antonio Della Marina (IT)
0.30-1 Bernu Rits + Antireality + Toms (LV)
1-1.30 John Grzinich (US/EE)
1.30-2 Cian (IT)
2-2.30 Jimmy Blanton (US)
2.30-3 Giancarlo Toniutti (IT)
3-3.30 Marc Behrens (DE)
3.30-4 Thomas Grill (AT)
4-4.30 Yannick Dauby (FR)
4.30-5 Mount Athos pirate recordings
5-5.30 Marcus Williams & Sue Jowsey (NZ)
5.30-6 PB 8 (LT)
6-6.30 Jessica Lurie + Daniel Zezelj ONCE (US)
6.30-7 William Hsu (NZ)
7-7.30 Phill Niblock (US)
7.30-8 Rui Costa + Manuela Barile + Luìs Costa (PT/IT)
8-.8.30 Passexpover (IT)
8.30-9 Toshimaru Nakamura (JP)
9-9.30 Extra3 (AT)
9.30-10 Werner Durand + Amelia Cuni (DE/IT)
10-10.30 Jean-Marc Binet (CH)
10.30-11 Alessandro Fogar (IT)
11-11.30 Rie Nakajima + Marie Roux (JP/FR)
11-30-12 Davide Clodig (IT)
12-12.30 Marta Hari (IT)
12.30-13 Phill Niblock 2 (US)
13-13.30 Charlie Christian (US)
13.30-14 Vitazkova + Novosedlikova + Gal + Palko (SK)
14-14.30 Stefania Amisano (AT/IT)
14.30-15 Guy De Bievre (BE)
15-15.30 Teho Teardo (IT)
15.30-16 Michael Delia + Martin Janicek + Milos Vojtechovsky (CZ/US)
16-16.30 Thomas Lehn (DE)
16.30-17 Alvin Curran (US)
17-17-30 Al Margolis (US)
17.30-18 Ugo Boscain (FR)
18-18.30 Massimo Falascone (IT)
18.30-19 Per Platou (n)
19-19.30 Hanna Preuss (SI)
19.30-20 Murmer (US/EE)
20-20.30 Piccola Accademia degli Specchi (IT)
20.30-21 Urkuma (IT)
21-21.30 Tiziana Bertoncini (DE/IT)
21.30-22 Tutto crolla y Amigos (CL)
22-22.30 Angelica Castello (MX)
22.30-23 Majamama Ensemble (CL)
23-23.30 Paulo Raposo (PT)
23.30-24 Antonio Della Marina + Hymn OGS (IT)

March 15, 2010 • Orchestra “Il Segno del Suono” > VERSO I PERSIANI - II

SdS Ensemble - Verso i Persiani II
lunedì 15 marzo ore 21
Teatro Arsenale via Cesare Correnti 11 - Milano
ingresso 3,00 €

Secondo appuntamento nella preparazione delle musiche per i Persiani di Eschilo
L'ensemble, condotto da Massimo Falascone, propone una interpretazione sonora di alcuni frammenti dei Persiani di Eschilo.
A seguire un incontro con Simone Broglia e con Claudio Rozzoni, Dottore di ricerca in Estetica presso l'Università di Palermo, sul tema: "interpretazione del testo".

SdS Ensemble:
Andrea Bolzoni, Mattia Gregorio, Davide Livornese, Stefano Lazzari, Mario Mariotti, Mattia Palagi, Sergio Montemagno, Alessandro Sesana, Michele Ferrara, Andrea Laino, Matteo Rossi, Andrea Marinelli, Danilo Sala.
feat. Massimo Falascone, Matteo Pennese, Walter Prati


zer0zer0


E' on line il sito di zer0zer0 - associazione culturale senza scopo di lucro che nasce dalla necessità e volontà dei singoli associati di essere attivi nel campo della ricerca musicale.
All'interno del sito:
00 diario - blog che pubblicherà con cadenza minima settimanale contributi come articoli, riflessioni, recensioni, interviste, ecc. e 00 label - etichetta artigianale di documentazione sonora e visiva.

Iscrizione all’associazione
Per iscriversi a 00 basta compilare il modulo presente nella pagina contatti, specificando in oggetto ‘richiesta iscrizione all’associazione’.
Il costo è di 10 Euro l’anno, e darà diritto a:
• attivazione di un account che permetterà di scrivere, editare e pubblicare propri post
• un omaggio da parte della 00 label
• agevolazioni o sconti a eventuali concerti o iniziative di vario genere organizzate da 00
• sconto del 10% sul catalogo di 00 label

February 1, 2010 • Orchestra “Il Segno del Suono” > VERSO I PERSIANI - I

1° Febbraio 2010, ore 21
Teatro Arsenale – Milano, via C. Correnti 11
Orchestra “Il Segno del Suono”
VERSO I PERSIANI - I
1° Concerto del Laboratorio di musica elettronica e improvvisazione “Il Segno del Suono”
Ingresso € 3
L’appuntamento che apre il tris di concerti con l’Orchestra Il Segno del Suono – nata nel 2009 con l’omonimo Workshop – segna il primo passo verso la produzione di musiche per I Persiani di Eschilo, spettacolo teatrale che si terrà il giugno prossimo in collaborazione con Arsenale-Lab. Tema centrale di questo primo lavoro musicale sarà l’esplorazione del suono nella sua componente timbrica: una performance di colori musicali costruiti attraverso l’approfondimento del timbro tipico di ciascuno strumento. Al lavoro, di carattere prettamente strumentale, si aggiungerà poi l’utilizzo dello strumento informatico che amplifica e trasforma il suono originale. Al pubblico si prospetta un viaggio all’interno del suono alla scoperta di un panorama musicale inedito, alternativo alla banalità.
Con VERSO I PERSIANI - I prende così avvio l’esplorazione sonora sul testo di Eschilo, uno studio collettivo sui suoni che il testo drammatico descrive. Attraverso gli strumenti e l'uso dell'elettronica emerge fisicamente la sonorità che il testo esprime: il rumore della battaglia, dell'attesa e della disfatta che arriva come punizione per la tracotanza di Serse. È il suono dei vinti e degli sconfitti.
Seguirà il concerto, un incontro con il filosofo Carlo Serra che dibatterà con Walter Prati, l’Orchestra e il pubblico sulla relazione tra suono e sentimento nell'interpretazione del testo e nell'improvvisazione.

Il segno del suono - Workshop 2010

IL SEGNO DEL SUONO - Workshop 2010
workshop  scrittura  improvvisazione  elettronica

 
incontri in collaborazione con il Seminario Permanente di Filosofia della Musica
produzione teatrale in collaborazione con Teatro Arsenale
 
info
MM&T
infommt@mmt.it
scarica/visualizza il pdf
 
con
Massimo Falascone
Matteo Pennese
Walter Prati

 
gennaio - maggio 2010
Teatro Arsenale - via C. Correnti 11, Milano
 
Informazioni
Il workshop si articola in moduli formati, di norma, da 3 incontri di 4 ore ciascuno.
La prima e la seconda giornata sono esclusivamente di carattere formativo; la terza giornata prevede una parte di formazione e una di performance.
Durante le giornate di formazione verranno proposte azioni di supporto creativo, quali ascolti e analisi di musiche ritenute significative, sia per quanto riguarda l’aspetto creativo/compositivo che di prassi strumentale. La terza giornata è dedicata esclusivamente all’obiettivo delle performance: prove generali e concerto pubblico.
Il programma dell’attività include, inoltre, una parte di lavoro finalizzata alla produzione di una performance teatrale sul testo di Eschilo “I persiani”. Questa attività sarà svolta in collaborazione con Arsenale Lab e la Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano.
 
Calendario
sabato 16 gennaio laboratorio dalle ore 14 alle 17,30
sabato 30 gennaio laboratorio dalle ore 14 alle 17,30
lunedì 1 febbraio prova generale ore 16 - concerto ore 21
sabato 20 febbraio laboratorio dalle ore 14 alle 17,30
sabato 13 marzo laboratorio dalle ore 14 alle 17,30
lunedì 15 marzo prova generale ore 16 - concerto ore 21
sabato 24 aprile laboratorio dalle ore 14 alle 17,30
sabato 29 maggio laboratorio dalle ore 14 alle 17,30
lunedì 31 maggio prova generale ore 16 - concerto ore 21
 
Gli incontri in collaborazione con il Seminario Permanente di Filosofia della Musica saranno comunicati nel primo appuntamento del workshop.
 
Accesso
• musicisti in possesso di una buona tecnica strumentale di base
• non è previsto l’utilizzo del pianoforte (non presente in teatro)
• è previsto l’uso di elettronica
• 15 posti disponibili



IL TRITTICO

IL TRITTICO

La sera del 22 Maggio, mentre sto suonando in un bellissimo posto in una Parigi mai così dolce e primaverile, sento vibrare una sola volta il cellulare che tengo silenzioso in tasca: è un attimo, ma ho capito tutto. La mente mi si sgombra, la musica scorre. A fine concerto leggo il messaggio di un amico fraterno: "2-0. Doppietta Milito. Lezione di calcio."
Il cerchio si è chiuso, sono in armonia col mondo e il mio cuore vola alto come un falco.

inter-1909-10
inter64
inter22052010

December 12-13, 2009 • ContemporaneaMente

Contemporaneamente Lodi 2009

Sabato 12 dicembre
Sala della Musica della Fondazione Cosway - via Paolo Gorini 6, Lodi
Ore 18:00
Massimo Falascone, sassofoni-elettronica
Luca Tilli, violoncello
Filippo Monico, batteria-percussioni


Domenica 13 dicembre
Salone dell'Accademia “F. Gaffurio” - via Solferino 20, Lodi
Ore 22:00
Massimo Falascone, sassofoni-elettronica
Giancarlo Locatelli, clarinetti
Alberto Braida, pianoforte
Luca Tilli, violoncello
Sergio Prada, chitarra
Filippo Monico, batteria-percussioni

December 9 & 16, 2009 • Electronika Winter Edition

Electronika Winter Edition
Teatro Arsenale, via Cesare Correnti 11, Milano (IT)


Postcards
9 dicembre 2009
h. 21
Evan Parker with Massimo Falascone, Matteo Pennese, Walter Prati + SDS Ensemble


Il suono dell’immagine
16 dicembre 2009
h. 21
"Ad Alfred"
Psycho di A.Hitchcock, elaborazione audio/musicale di Massimo Falascone
The Ring di A.Hitchcock, musica dal vivo dj Skyzo

Il Segno della Musica - Workshop 2009

Il Segno della Musica
A partire da gennaio 2009 presso il Teatro Arsenale in via Cesare Correnti 11 a Milano.

Il segno della musica è un laboratorio dedicato all’indagine del rapporto tra scrittura, improvvisazione ed elettronica. Una serie di appuntamenti aperti a musicisti e compositori che vogliono mettere in gioco la propria creatività reciprocamente tra prove di insieme e performance dal vivo.
I conduttori che si alterneranno nei diversi appuntamenti saranno Massimo Falascone, Matteo Pennese, Walter Prati e Giancarlo Schiaffini.
Sono previste anche attività di carattere seminariale organizzate insieme al Seminario Permanente di Filosofia della Musica e al dipartimento di Musicologia dell’Università Statale di Milano.

Calendario:
sabato 17 gennaio > laboratorio
sabato 14 febbraio > laboratorio
sabato 28 febbraio > laboratorio
lunedì 9 marzo > concerto
sabato 21 marzo > laboratorio
sabato 18 aprile > laboratorio
lunedì 27 aprile > concerto
sabato 9 maggio > laboratorio
sabato 23 maggio > laboratorio
lunedì 8 giugno > concerto

July 18, 2009 • Stazione di Topolò - XVI stazione 2009

stazione di topolò · postaja topolove
XVI stazione 2009

sabato 18 luglio 2009
dopo il tramonto, a seguire
in C  di Terry Riley
Topolovska Minimalna Orkestra in concerto

domenica 19 luglio 2009
nel pomeriggio
Dove, non so
improvvisazione per luoghi inusuali
di
Ugo Boscain _ contro-clarone
Massimo Falascone
_ sax contralto e sopranino
Michele Spanghero _ contrabbasso
Olivier Bartissol _ viola

June 20, 2009 • re:start @ la casa di alex

Sabato 20 giugno 2009 - ore 22.00
LA CASA DI ALEX presenta

RE:START trio
Massimo Falascone: saxophones, crackle box, ipod, live electronics
Alberto Braida:
piano, objects
Filippo Monico: drums, flute, objects

e poi
OPEN SESSION di improvvisazione
danza, musica, pittura, luce….




LA CASA DI ALEX - via MONCALIERI 5 - MILANO

www.myspace.com/restarttrio
www.myspace.com/casadialexblues

ingresso con consumazione 7 €
tessera associativa 5 €

I MUSICISTI CHE PARTECIPANO
ALL’OPEN SESSION ENTRANO GRATIS